Piattaforma delle Comunità Patrimoniali italiane

Censimento dinamico* dei processi partecipati di valorizzazione dei beni comuni promosso dal Consiglio d’Europa alla luce della Convenzione di Faro e della sua ratifica nazionale nella legge n.133/2020

Loading...

Clicca sul selettore nella mappa in basso a destra per visualizzare le comunità o gli eventi.
Per trovare una CP o una RETE DI CP inserisci una parola chiave del loro nome nella funzione “Search by name”


INDICE

Reti tematiche e territoriali
Learning
Accordi di comunità
Blog “Faro in Azione”
Pagine Social
Risposte alle domande frequenti FAQ



PRESENTAZIONE

Comunità per il patrimonio im/materiale resiliente

Il Parlamento italiano ha recentemente approvato in via definitiva la Convenzione quadro del Consiglio d’Europa sul “valore sociale del patrimonio culturale materiale e immateriale”, legge 133/2020: la Convenzione di Faro attribuisce alle Comunità Patrimoniali una responsabilità diretta per la valorizzazione dei beni comuni che essi sentono propri, in maniera formale o informale, attraverso un processo partecipato, aperto, plurale.
Per valorizzare la complessità dell’offerta culturale italiana, il Consiglio di Europa ha proposto in via sperimentale di avviare la Piattaforma Faro Italia, come censimento delle Comunità Patrimoniali (CP) e delle loro reti tematiche e territoriali. Le CP testimoniano l’avvio di processi virtuosi di valorizzazione e salvaguardia, condivisa e partecipata, con tutti coloro che hanno responsabilità e passione per il medesimo patrimonio, materiale o immateriale.
Faro Italia Platform (FIP) è una piattaforma collaborativa, fondata sull’autovalutazione e la fertilizzazione trasversale (cross-fertilization)​​, attraverso un processo dal basso (bottom-up) rivolto a favorire l’interazione spontanea e la cooperazione attiva tra CP. FIP è una cornice comune che sostiene l’interazione trasversale tra i partecipanti, perché la Convenzione incoraggia l’azione corale e partecipata. Sviluppa la capacità di fare squadra a livello locale, per contarsi e contare a tutti i livelli.

Chi vuole può partecipare a questa piattaforma, interattiva e inclusiva, aperta ad ogni CP nazionale, seguendo le istruzioni riportate sotto, e chiedendo le credenziali a info@faroitaliaplatform.it.
*Il censimento è dinamico perché dopo aver dato avvio alla scheda di autovalutazione siamo invitati ad aggiornarla con i progressi fatti, e perché siamo anche invitati a cercare nelle altre comunità patrimoniali le affinità che possono esserci utili, magari anche facendo rete, come descritto sotto.


Reti tematiche o territoriali di Comunità Patrimoniali

La Piattaforma incoraggia un processo di apprendimento reciproco, decentrato e permanente, fondato sulle reti come incubatori e magneti di Comunità Patrimoniali, siano esse locali, regionali o interregionali.

Le reti tematiche o territoriali di comunità patrimoniali, costituite o in formazione nella piattaforma, sono descritte nella pagina RETI.
Tutte queste reti, come le comunità, sono state o possono essere create e organizzate in forme diverse, che sono descritte nella pagina ACCORDI.

La relativa attività di promozione sui canali social e la gestione del blog “Faro in Azione” e della Newsletter FIP NEWS saranno presto oggetto di uno specifico piano di comunicazione partecipato e condiviso.
Le CP censite sono invitate sin d’ora a usare il logo e gli hashtag della piattaforma:
#convenzionedifaro #faroconvention #comunitapatrimoniali #faroitaliaplatform


Scheda Comunità Patrimoniale


Ciascuna CP è un meccanismo unico, ma ha degli ingranaggi comuni a tutte le altre, che occorre evidenziare per aiutare a compiere un processo integrato e partecipato: per essere tutti assieme più efficaci ed inclusivi.
Infatti tutte le nuove CP possono richiedere l’accesso al form, da compilare on line con tutti i dati che le contraddistinguono, seguendo le istruzioni indicate:

1 – template con la spiegazione delle voci da compilare.

2 – scheda compilata come esempio.


Per informazioni e adesioni al repertorio scrivere a info@faroitaliaplatform.it

L’avvio della Piattaforma (2021-22) è stato finanziato dalla sede di Strasburgo del Consiglio di Europa.


Calendario degli eventi: in costruzione

Loading...

Le schede del censimento sono compilate dai promotori delle comunità patrimoniali sotto la loro esclusiva responsabilità. Il Consiglio d’Europa e il coordinamento della Piattaforma declinano ogni responsabilità per le opinioni espresse.