Learning

Alcune reti di comunità patrimoniali hanno promosso dei ‘civic learning’ per le scuole superiori, con l’obiettivo di produrre dei documentari sui testimoni di vita e lavoro nei luoghi di elezione delle singole comunità patrimoniali.

Si tratta di attivare gli studenti verso l’ascolto e la divulgazione del “capitale umano” dei luoghi, per descrivere e avviare l’archivio della memoria delle comunità patrimoniali. Le reti di comunità e le scuole cosi diventano, assieme, delle ‘comunità educanti’.

Alcune scuole superiori venete e marchigiane hanno appena concluso una felice sperimentazione di modelli di interazione tra i percorsi didattici e percorsi partecipati di valorizzazione dei beni comuni:

Rete Faro Cratere

I.I.S. “Bonifazi” di Civitanova Alta, sul borgo terremotato di Visso (video in preparazione)
I.I.S. “Leonardo Da Vinci” di Civitanova Marche, sui borghi terremotatati di Caldarola e Vestignano: video
I.T.C.G. “G. Antinori” di Camerino sul borgo terremotato di Camerino: video, passeggiata patrimoniale

Rete Faro Laguna

Liceo Franchetti di Venezia Mestre su Altino, Burano e Torcello: bozza video

Altre reti si stanno attivando con dei Learning nel presente anno scolastico. Qui un programma di dettaglio per le comunità interessate a implementarlo nel proprio contesto